Napoli. ‘A pasta e cucozza

‘A pasta e cucozza si mangia con i tubetti grandi e non con la famosamunnezzaglia, meglio conosciuta come ‘a pasta ‘mmescata (pasta mista)? Noi nel nostro viaggio tra tradizione, cultura e cucina, abbiamo letteralmente strabuzzato gli occhi, pensavamo di sapere per certo che pasta servisse per gustare questo piatto e invece siamo stati colti alla sprovvista da questa scoperta fatta sul portale di Luciano Pignataro.

L’origine di questa ricetta semplice e tipicamente autunnale, è da attribuire ai contadini campani, i quali prima di raccogliere le zucche, aspettavano che queste prendessero una forma allungata (tipica di quelle che oggi vengono definite zucche napoletane o campane), lasciando quelle tradizionali tonde, come pasto per gli animali.

‘A pasta e cucozza. Il gusto autunnale targato Napoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...