Diabete. Vita e affetti

La diagnosi di una malattia cronica come il diabete in un bambino e/o adolescente rappresenta una fase molto delicata. Venire a conoscenza di avere una patologia con cui convivere tutta la vita determina un riequilibrio nell’ assetto familiare non sempre facile, perché la diagnosi determina un cambiamento che destabilizza l’intera quotidianità della famiglia , i ruoli, le abitudini alimentari e i vissuti emotivi del bambino e/o adolescente diabetico ma anche dei genitori.

Spesso ma non sempre è la madre a farsi carico della gestione della patologia, è dunque lei che diventa “responsabile”della cura e delle problematiche mediche e questo determina nel bambino un certo grado di dipendenza maggiore rispetto ai coetanei o agli altri membri della famiglia. Il bambino diventa così il centro di attenzione dell’intera famiglia ed i ruoli degli altri componenti si strutturano e si modificano in base ad esso, e a risentirne spesso è anche la vita di coppia.  L’insorgenza di questa patologia nel bambino, provoca un riassetto del sistema familiare da due punti vista quello prettamente pratico per le procedure mediche e quello psicologico per i vissuti di ansia e sopratutto di controllo che ne consegue.

Vediamo come reagisce la famiglia quando si trova ad avere la diagnosi di diabete di un bambino e /o adolescente

FAMIGLIA E DIABETE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...