Cacio e pepe

La cacio e pepe è una tra le più famose e storiche ricette della tradizionale cucina povera romana, dopo avervi raccontato la Gricia, la Carbonara e l’ Amatriciana, è ora il turno di questo grande classico. La cacio e pepe  affonda le radici in secoli di storia, risalendo fino ai pastori del centro Italia che, restando molto tempo lontano da casa, portavano con loro ingredienti facili da poter mantenere e molto sostanziosi, come il cacio, la pasta secca e il pepe. La semplicità della cacio e pepe sta proprio negli ingredienti, che devono essere assolutamente di qualità, come il pecorino romano DOP e il pepe nero macinato fresco, il resto del capolavoro lo fa l’acqua di cottura degli spaghetti, e il calore stesso della pasta: amalgamando con cura si scioglierà tutto sino a formare una saporita crema. La cacio e pepe va impiattata calda e servita subito, il formato tradizionale sono gli spaghetti, una possibile variante i tonnarelli.

 “…la razione quotidiana di pecorino dei legionari romani era di un’oncia, che aveva la funzione di ridurre fortemente la fatica.”   -Virgilio

Cacio e pepe

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...