Haiku. J. Luis Borges

L’haiku è un componimento poetico nato in Giappone nel secolo XVII. Poesia dai toni semplici, senza alcun titolo, che elimina fronzoli lessicali e retorica, lo haiku è simile ad una “pittura con le parole”, la sua “essenza” è radicata nei sensi, nella capacità di poter vedere, sentire, gustare, toccare, odorare. L’haiku è il centro di un’emozione, denso di significato è il senso di una sola parola, che stimola il pensiero e l’immaginazione attraversando l’anima.

A scrivere haiku fu anche Jorge Luis Borges, che seppe trasfondere pura emozione nei suoi versi, lasciando risaltare il ricordo, il sogno, lo stupore dell’universo.

Sotto la gronda| lo specchio non riflette | più che la luna

(da “La cifra”, Approfondimenti su J. L. Borges. Haiku 1996)

                                         

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...