A. D’Avenia

ulkisse

In un vecchio libro ho trovato un’immagine del Papilio Ulyxes (Farfalla Ulisse), capace di riconoscere, a scopo di accoppiamento, oggetti blu a trenta metri di distanza, e anche più, se si tratta di questo irripetibile blu delle sue ali. Che cosa portò Linneo a darle il nome dell’eroe che solcò il mare per dieci anni per tornare a Itaca? Forse proprio quel mare, che in dieci anni gli si impresse addosso, come le ali di questa ennesima dimostrazione che l’universo non è tenuto ad essere bello, eppure lo è. Ed è pieno di storie bellissime.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...