Mattia. Il nome

Deriva dal greco biblico Ματθιας (Matthias), una variante di Ματθαιος (Matthaios), a sua volta dall’ebraico מַתִּתְיָהוּ (MattityahuMattithyahu), che significa “dono di YHWH, “dono del Signore”, essendo composto dai termini mattath (“dono”) e Yah (abbreviazione di YHWH, il nome ebraico di Dio). Tale nome fu adattato in latino in due forme diverse: la principale, Mattheus o Matthaeus, da cui l’odierno nome italiano Matteo, e Matthias o Mathias, da cui Mattia, che appare nel Nuovo Testamento portata dall’apostolo Mattia, colui che sostituì Giuda Iscariota.

Va notato che la forma italiana Mattia viene talvolta usata al femminile, così come la forma serba, slovena e croata Matija. Inoltre, la forma slovacca Matej coincide con il croato, sloveno e macedone Matej, che è invece una variante di Matteo.

Da uno studio dell’ISTAT, il nome è risultato essere in Italia il settimo più utilizzato tra i maschili per i nuovi nati nel 2004 e il sesto nel 2006.

L’onomastico si festeggia il 14 maggio in memoria di san Mattia apostolo, patrono degli ingegneri e dei fabbri, invocato contro il vaiolo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...