Le Frittelle di mele

Le frittelle di mele sono una pietanza tipica del Trentino Alto Adige, preparate con il frutto più rappresentativo della regione: la mela. In Alto Adige, queste frittelle, ottima idea per la merenda dei bambini, vengono servite non solo come dolce, ma anche come accompagnamento a carni di maiale e piatti salati; le frittelle di mele, sono buonissime anche fredde e si realizzano alquanto facilmente con pochi e sani ingredienti: farina, latte, uova, zucchero e mele.

Ingredienti per circa 16 frittelle
Mele renette 2
Limoni il succo di 1
Zucchero 80-100 gr per corspargere le mele
INGREDIENTI PER LA PASTELLA
Farina 150 g
Sale 1 pizzico
Latte 200 ml
Zucchero 20 g
Vaniglia i semi di 1 bacca
Uova 2
INGREDIENTI PER FRIGGERE
Olio di semi

Preparazione

Preparate la pastella per le frittelle di mele ponendo in un contenitore, e sbattendo con uno sbattitore, i tuorli delle uova e il latte (1), un pizzico di sale, i semi della vaniglia e la farina setacciata (2). Mescolate bene fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio, omogeneo e denso (3).

Coprite quindi il contenitore e lasciate riposare l’impasto per almeno mezz’ora. Trascorsi i 30 minuti, montate a neve i bianchi d’uovo incorporando 20 gr di zucchero, poi uniteli al composto fatto riposare (4), amalgamando lentamente gli ingredienti con un mestolo di legno dal basso verso l’alto. Intanto, sbucciate le mele (5), togliete loro il torsolo con l’apposito attrezzo (6).

tagliate le mele a fettine dello spessore di 1/2 cm (7), e cospargetele con il succo di limone affinché non anneriscano (8); tamponatele con della carta da cucina, passatele poi nello zucchero (9).

Successivamente passate le fettine nella pastella (10), poi fatele dorare nell’olio caldo (circa 180 gradi) rigirandole su entrambi i lati (11). Quando toglierete le frittelle di mele dall’olio, ponetele su carta assorbente da cucina, in modo che scoli l’olio in eccesso, e poi cospargetele leggermente con dello zucchero a velo (12). Servitele immediatamente.

Consiglio

Per friggere al meglio le frittelle di mele, dovete tenere sotto controllo la temperatura dell’olio che non deve essere ne troppo fredda e ne bollente: diciamo che la temperatura ideale si agira sui 180 gradi. Vi conviene immergere nell’olio 3-4 frittelle di mele alla volta, in modo da non raffreddarlo troppo: inoltre durante la frittura, fate attenzione che le frittelle non si attacchino tra loro e che non si scuriscano eccessivamente.

http://ricette.giallozafferano.it/Frittelle-di-mele.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...